Inviato da : Lunadicarta - Giovedý, 17 Novembre 2011 - 13:04


 

 

unhatefoundation_action_rome_benetton_600
 
 

 

 Vergogna Benetton: una idea copiata e volgare

 

A Roma è apparso sul ponte di Castel Sant'Angelo lo scandaloso manifesto del bacio "photoscioppato" tra il Santo Padre Benedetto XVI e l'Imam de Il Cairo. 

Il settore marketing ed immagine della nota marca italiana dell'abbigliamento non inventa nulla, anzi, propugnando una immagine volgare e irrispettosa dei ruoli dei due religiosi, COPIA, di fatto, il lavoro pacifista di Artists Against War, unica organizzazione nel mondo a non essere mai stata criticata dalle differenti ecclesie.

Artists Against War Italia, prima tra i risultati di Google in arabo durante l'intero conflitto iracheno, è una organizzazione multiculturale, sovranazionale ed accoglie membri di ogni religione sul pianeta, i quali sono liberi di professare il proprio culto nel pieno rispetto affettuoso di tutti gli Artisti.

La campagna della Benetton, in quanto interamente devoluta a creare scandalo, non può e non sarà in nessun caso veicolo mediatico efficace contro l'Odio. Fortunatamente l'impegno costante di Artists Against War e dei movimenti internazionali per la Pace, la comunità di Assisi che accoglie periodicamente gli incontri dei rappresentanti delle più grandi fedi nel mondo e la Commissione pontificia per il dialogo con l'Islam hanno consolidato il dialogo tra le grandi Religioni.

Ma non si sente alcun bisogno di sfruttatori commerciali.

Inoltre è proprio alla comunità internazionale italiana di Artists Against War che l'ufficio marketing e immagine di Benetton copia l'iniziativa del Ponte di Castel Sant'Angelo, dove gli artisti per anni hanno lavorato in  sciopero bianco contro tutte le guerre ed in memoria di tutte le vittime, civili e militari, di tutti i conflitti armati attualmente in corso.

Di seguito potete vedere le foto degli eventi di Artists Against War Italia. In alto la brutta copia targata Benetton.

 

 

2giugnopontinonmuri
 

 

  ponti001

 bandieraponte1

 bandieraponte2

bandieraponte4

bandieraponte5 

 



 
web design
by
PointNet
Un altro progetto MAX s.o.s.
Crediti Powered by MDPro